Perché le tue cosce si riempiono di cellulite? Cause e rimedi.

Il termine CELLULITE letteralmente significa infiammazione delle cellule.

In realtà non è così.

Il termine medico è PANNICOLOPATIA EDEMATO FIBROSCLEROTICA o LIPOSCLEROSI, ed è una patologia che inizia a causa di una sofferenza del microcircolo. La sofferenza avviene soprattutto nella microcircolazione periferica, quindi quella deputata dagli scambi nutritivi con i tessuti . Questo porta a un’alterazione del metabolismo del connettivo e alla compromissione della permeabilità vasale.

In pratica i vasi sanguigni fanno fuoriuscire sostanze nutritive, liquido, ossigeno e cellule di difesa nella zona interessata. Contemporaneamente questo liquido, dopo aver lasciato tutte le sostanze nutritive si carica di sostanze di rifiuto e tossine e deve essere riassorbito dalla circolazione linfatica per essere eliminato.

Se questo meccanismo non funziona più bene il liquido non viene riassorbito completamente e rimane tra le cellule ostruendo il normale svolgersi della vita del tessuto.

COME SI MANIFESTA

Inizialmente la pelle risulta essere

  • OPACA, con una tonalità spesso CIANOTICA
  • Si può avvertire un certo abbassamento della temperatura della zona
  • Alla palpazione appare la caratteristica BUCCIA D’ARANCIA.

Con il tempo il tessuto si arricchisce di:

  • NODULINI FIBROSI profondi ,
  • TELEANGECTASIE e
  • DOLENZIA spontanea o provocata da compressione.

L’avanzamento del processo porta alla comparsa di:

  • ONDULAZIONI ed AVVALLAMENTI A MATERASSO
  • PERDITA DI TONO E DI ELASTICITÀ della pelle.

CAUSE

Le cause sono numerose.

Alcune non dipendono da noi come:

  1. genetico-costituzionali
  2. ormonali:
  • l’eccesso di estrogeni e corticosteroidi favoriscono la ritenzione idrica e aumentano l’accesso di trigliceridi nell’adipocita
  • la prolattina aumenta nei periodi di stress
  • gli ormoni tiroidei, la cui diminuzione porta a un rallentamento del metabolismo dei grassi o un’imbibizione sottocute.

In particolare ricordiamo:

  1. Le abitudini di vita scorrette(sedentarietà) che portano ad accumulo di grasso e non facilitano la circolazione
  2. L’abbigliamento che se provoca costrizioni, effetto laccio
  3. Tacchi a spillo o pianelle
  4. Alimentazione:
  • Eccesso di alcool
  • Eccesso di sale
  • conservanti alimentari
  • grassi animali
  • Lo scarso uso di fibre, acqua e vitamine
  • Ingestione di troppe calorie
  1. Vizi di postura
  2. Stipsi
  3. Gravidanza
  4. Fumo
  5. Farmaci

Questi fattori agiscono peggiorando lo stato circolatorio e rendendo difficoltoso il ritorno venoso e linfatico con conseguente azione negativa sul tessuto adiposo.

Solo su queste ultime  possiamo intervenire in modo da limitare il peggiorare della situazione,

ma se adottiamo accorgimenti e buona volontà possiamo, sicuramente, riuscire a migliorare la situazione e tornare in uno stato di equilibrio eccellente.

A presto,

Simona, la tua consulente di bellezza, ideatrice del metodo PanciaSnella.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *